1. Home »
  2. Blog »
  3. Le piante ornamentali »
  4. Settembre con gli astri
Le piante ornamentali

Settembre con gli astri

pubblicato il 01.09.2011

Per chi è appassionato o solo curioso di giardinaggio, queste sono delle bellissime piante che da metà agosto a tutto settembre ci regalano splendide fioriture con colori intensi grazie agli innumerevoli fiorellini a margherita nelle tonalità del rosa e del lillà, oppure bianchi con centro giallo. Formano dei rigogliosi cespugli sempre verdi che possono raggiungere anche i 40-90 cm di grandezza.





Alcuni consigli per i vostri "Astri":

Se avete un bel terrazzo da adornare o un giardino luminoso e soleggiato ma non avete tanto tempo da dedicargli, allora gli Astri sono il tipo di pianta che fa per voi, poiché facili da coltivare e resistenti a qualsiasi clima.
Durante il periodo invernale, soprattutto nelle zone nelle quali il freddo è intenso, perdono la parte aerea che ricomparirà in primavera, quindi non preoccupatevi è del tutto normale.
Terminata la fioritura conviene effettuare una lieve potatura, eliminando i fiori appassiti. In febbraio al termine delle gelate tagliate gli steli rasoterra e concimate con stallatico maturo.
Irrigazione: abbondanti soprattutto durante i periodi siccitosi e di gran caldo. Gli astri settembrini temono il ristagno idrico per cui non eccedente nell’irrigazione e fate attenzione quando ha piovuto molto che la pianta potrebbe soffrirne.
Gli Astri Settembrini si propagano facilmente per divisione dei cespi, ogni due/tre anni, dopo la fioritura o a marzo. I nuovi cespi vanno invasati in piccoli contenitori posti in luoghi riparati e dopo l’attecchimento messi a dimora.
Per le semine il momento migliore è aprile-maggio.
Bè non mi rimane che auguravi “buon divertimento” e non abbiate paura di provare, basta un po’ d’acqua e un po’ di amore.

Ah, ricordate...

Le Malattie e i Parassiti:
L’oidio è una delle malattie della pianta che attacca le foglie formando una muffa biancastra.
Tra i parassiti i settembrini temono le cicaline e le lumache. Se pensate che la vostra pianta sia malata chiedete aiuto al nostro esperto o visitate la scheda della pianta in cui potete trovare informazioni dettagliate su come curare le malattie.

 

Piante associate

Copyr S.p.A, Società con azionista unico | CF 00394920581 | P.IVA 00878291004 | REA Milano 1812494 | Registro imprese milano n. 00394920581 | Capitale sociale 871.200 euro int.vers.
Credits - Consorzio di Imprese - Scarica il Codice Etico - Privacy Policy