1. Home »
  2. Blog »
  3. Il frutteto »
  4. Parassiti e malattie da combattere? Ecco come fare!
Il frutteto

Parassiti e malattie da combattere? Ecco come fare!

pubblicato il 24.03.2013
roll

I parassiti animali e le crittogame attaccano di frequente le nostre piante e sono davvero tanti! Come sconfiggerli? Bisogna imparare a conoscerli!

Arriva la bella stagione ed arrivano anche loro: i parassiti che vivono a spese delle nostre piante.
Afidi, acari, pentatomidi (cimici delle colture), aleurodidi (mosche bianche), larve di lepidotteri, cicaline, tripidi, cocciniglie sono i più comuni e quelli che, con puntualità, provocano i maggiori danni sulle nostre piante in casa, sul terrazzo o in giardino.

Spesso il loro controllo non è facile per via delle numerose generazioni che si susseguono nel corso dell’anno.
Ad esempio agli afidi (i comuni “pidocchi delle piante”), in breve tempo, sono in grado di colonizzare l’intera pianta!

Alcuni parassiti sono molto piccoli e, di solito, non visibili a occhio nudo: è il caso dei ragnetti rossi, grandi appena 1 mm.
Ci si accorge della loro presenza quando è troppo tardi e le foglie attaccate appaiono opache, bronzee, si accartocciano, si seccano e cadono.
Osservando attentamente si notano anche delle sottili ragnatele soprattutto nella pagina inferiore delle foglie.

Le nostre piante possono, inoltre, essere colpite da alcune malattie fungine che le fanno deperire più o meno rapidamente, portandole spesso alla morte.
Ricordiamo alcune tra le più comuni crittogame: oidio (mal bianco), ticchiolatura, ruggini, septoria, alternaria, fumaggini, antracnosi, peronospora, botrite.

In un ambiente umido e tiepido, ma non eccessivamente caldo, le irrigazioni che bagnano il fogliame favoriscono lo sviluppo di numerose crittogame tra le quali ricordiamo l’oidio.
L’oidio colpisce le foglie e i germogli provocando la comparsa di piccole punteggiature biancastre. Tali punteggiature assumono un’ aspetto farinoso e pulverulento, da cui il nome “mal bianco”.
Se non prontamente curata, l’infestazione fungina, evolve conferendo alle parti colpite un colore bronzeo e poi portando alla caduta delle foglie e al disseccamento dei germogli.

La ticchiolatura è un’altra malattia fungina che si propaga velocemente! Questa malattia si manifesta con la comparsa sulle foglie di aree verde-brunastre di forma irregolare che producono marciumi e deformazioni fino alla caduta delle foglie colpite.

Assicurate, perciò, alle piante un ambiente adeguato: un’esposizione soleggiata, una corretta gestione dell'acqua (evitate ristagni o eccessi idrici e, soprattutto, di bagnare le foglie!), concimazioni azotate equilibrate, corrette operazioni di potatura e controlli frequenti sugli apici fogliari e i germogli.

Ricordate che la prevenzione è il metodo più semplice nella lotta contro malattie e parassiti. Una pianta sana si difende meglio contro i parassiti!

Nonostante tutte queste attenzioni, comunque, le piante potrebbero essere soggette all’attacco di numerosi parassiti e spesso, quando si decide di intervenire, è troppo tardi poiché lo stato di salute della pianta è alquanto compromesso.
L’intervento chimico, anche in forma preventiva, è quasi sempre necessario!

Visitate il nostro portale e troverete numerosi prodotti, molti dei quali pronti all’uso, da utilizzare nella lotta contro parassiti e malattie!

Copyr S.p.A, Società con azionista unico | CF 00394920581 | P.IVA 00878291004 | REA Milano 1812494 | Registro imprese milano n. 00394920581 | Capitale sociale 871.200 euro int.vers.
Credits - Consorzio di Imprese - Scarica il Codice Etico - Privacy Policy