1. Home »
  2. Blog »
  3. Il frutteto »
  4. Parliamo sempre di fichi… ma in questo caso di fichi d’india!
Il frutteto

Parliamo sempre di fichi… ma in questo caso di fichi d’india!

pubblicato il 16.09.2013
roll

I Fichi d'India sono frutti di una pianta originaria dell'America Centrale (Messico), l'Opuntia ficus-indica. Si tratta di una cactacea dotata di fusti succulenti sui quali sono inserite "pale" (o "cladodi") carnose,ovali e appiattite, ricoperte da spine. Vive in climi caldi e aridi dove si sviluppa con molta facilità!

In Italia la sua coltivazione è molto diffusa nelle aree a clima mediterraneo, soprattutto in Sicilia, a Pantelleria e a Malta. In primavera-estate sbocciano grossi fiori a coppa, di colore giallo intenso, che daranno origine a bacche carnose, dalla polpa di colore arancio-rosso contenente numerosi semi,
esteriormente di colore variabile (verde-giallo-arancio-viola) e ricoperte di spine sottilissime raggruppate. Sono frutti molto dolci dato l'elevato contenuto in zuccheri; contengono inoltre vitamina C e
sali minerali. Vengono consumati prevalentemente freschi, oppure trasformati in marmellate, gelatine o sciroppi. Attenzione a non esagerare con il consumo del frutto fresco: l'elevato contenuto in semi
nella polpa può infatti provocare fastidiose occlusioni intestinali!
Nei paesi latinoamericani è diffuso anche il consumo alimentare delle pale. Queste vengono inoltre utilizzate ridotte in polpa e applicate su ferite come cicatrizzante. 

 

Copyr S.p.A, Società con azionista unico | CF 00394920581 | P.IVA 00878291004 | REA Milano 1812494 | Registro imprese milano n. 00394920581 | Capitale sociale 871.200 euro int.vers.
Credits - Consorzio di Imprese - Scarica il Codice Etico - Privacy Policy