1. Home »
  2. Blog »
  3. Pratiche agronomiche »
  4. Proteggete i vostri peschi dalla Bolla del Pesco!
Cerca nel Blog
Pratiche agronomiche

Proteggete i vostri peschi dalla Bolla del Pesco!

pubblicato il 13.12.2013
roll

E' il momento di trattare i peschi contro questa diffusa malattia: Taphrina deformans è il nome scientifico dei funghi che provocano la Bolla del pesco, nome che si riferisce ai suoi sintomi caratteristici e che consistono in ipertrofia e deformazioni bollose, di colore rossastro, della lamina fogliare, soprattutto nelle foglie giovani e nei germogli.
I frutti delle piante colpite possono invece presentare escrescenze epidermiche. La pianta colpita viene indebolita, anche per una ridotta capacità fotosintetica e la produzione ne risente sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo.
Eseguite i trattamenti contro la Bolla durante l'autunno/inverno, a partire dalla caduta delle foglie, con prodotti specifici (POLTIGLIA BORDOLESE, COMET, OSSICLOR 20 FLOW).
Trattamenti preventivi dovranno invece essere eseguiti a fine inverno ed inizio primavera, in corrispondenza della fioritura e in previsione di piogge infettanti.