1. Home »
  2. Blog »
  3. L'orto sul balcone »
  4. Come prendersi cura di un piccolo orto in terrazzo!
L'orto sul balcone

Come prendersi cura di un piccolo orto in terrazzo!

pubblicato il 23.05.2015
Orto in cassetta

Vivete in città, ma avete sempre desiderato coltivare un piccolo orto?
A volte può essere sufficiente anche un piccolo balcone, purché esposto al sole, per coltivare qualche ortaggio poco ingombrante, pur vivendo in appartamento. Certo, non sarà sicuramente la stessa cosa che vivere in campagna con un giardino e un orto esteso, ma può dare buone soddisfazioni anche un piccolo orto in cassetta!
E’ sano, economico e terapeutico, nei ritagli di tempo dopo il lavoro, occuparsi delle pianticelle seminate e cresciute da noi stessi, fino ad arrivare a raccoglierne i frutti. Scegliete ortaggi a basso sviluppo e poco ingombranti: pomodorini, peperoncini, basilico, prezzemolo, ravanelli, lattughino, rucola, valeriana, fragole.
L’impegno dedicato alla loro coltivazione deve essere continuo e costante per ottenere buoni risultati; è necessario dare acqua, concimare e proteggere le piante dall’attacco di parassiti, che, nel giro di breve tempo possono disintegrare tutti gli sforzi fatti.
Scegliete prodotti preferibilmente a base di piretro, quindi naturali, ma nello stesso tempo, efficaci: contro gli insetti succhiatori e defogliatori, somministrate Piretro verde. Per prevenire lo sviluppo di malattie fungine (peronospora, ticchiolatura, ruggine e altre), somministrate, invece, Idrorame Flow.
Sono prodotti ideali per la cura delle orticole, poiché caratterizzati entrambi da breve periodo di carenza (2 e 3 giorni rispettivamente).
Consultate l’agronomo online a vostra disposizione su questo sito per eventuali consigli.

Piante associate

© Copyr S.p.A - Società con azionista unico | CF 00394920581 | P.IVA 00878291004 | REA Milano 1812494 | Registro imprese Milano n.00394920581
Codice Etico - Privacy Policy - Condizioni Generali