1. Home »
  2. Blog »
  3. L'orto »
  4. Come effettuare la messa a dimora delle piantine in orto

Dal blog di Copyr

L'orto

Come effettuare la messa a dimora delle piantine in orto

pubblicato il 26.06.2015

Se non avete ancora provveduto, siete ancora in tempo a mettere in terra piantine nell’orto. Optate per piantine già germogliate e sviluppate, che troverete nei vivai o centri giardinaggio; la semina richiede tempi di attesa maggiori, mentre con piantine già pronte dovrete aspettare molto meno per la raccolta. Potrete scegliere numerose varietà di ortaggi: pomodori, zucchine, melanzane, peperoni e peperoncini, basilico, prezzemolo, ravanelli, sedano, sedano rapa, insalate (lattughino, rucola, valeriana), fragole e molte altre. Sceglietele in base al vostro gusto personale, ma anche in base allo spazio che avete a disposizione. Un consiglio: prima di acquistare le piantine, pianificate con precisione la loro disposizione nell’orto, dividendolo in parcelle nelle quali coltiverete gli ortaggi scelti. Lasciate sempre lo spazio necessario ad accedere alle parcelle; considerate che quando le piantine si saranno sviluppate il passaggio nell’orto, per eseguire le normali pratiche colturali (bagnatura, trattamenti, raccolta) sarà più difficoltoso.
La cura dell’orto è una pratica rilassante che tuttavia richiede un impegno attento e costante se si vuole ottenere buoni risultati; al contrario si rischia di perdere tutto il lavoro fatto e di non raccogliere niente. Oltre all’innaffiatura, è necessario proteggere le piantine da lumache, insetti e patogeni fungini. Scegliete trattamenti naturali ed efficaci, che, oltre ad avere provata efficacia contro i parassiti siano rispettosi dell’ambiente. Consultate la guida botanica “Orticole” pubblicata su questo sito nella sezione “libreria”.

Piante associate