1. Home »
  2. Blog »
  3. Pratiche agronomiche »
  4. Come preparare l'orto alle nuove colture
Pratiche agronomiche

Come preparare l'orto alle nuove colture

pubblicato il 29.01.2016
preparare-orto-nuove-colture

L’inverno è la stagione in cui l’orto appare più triste, con ampi spazi vuoti e incolti che portano ancora qualche residuo di colture terminate. Se non avete ancora ripulito e lavorato il terreno, fatelo ora, in modo da preparare il suolo alle nuove colture a partire dall’arrivo della bella stagione.
Eliminate ogni residuo vegetale, comprese le radici e le erbacce eventualmente presenti.
Zappate e lavorate la terra in profondità, incorporando un po’ di concime organico, ottimo il letame: in questo modo la terra sarà ricca di sostanza organica che nutrirà le nuove colture che metterete in terra a primavera.
Sminuzzate le zolle, eliminate i sassi e livellate bene il terreno. Dividete il terreno in parcelle uniformi, considerando anche le specie che vorrete coltivare. Potrete definire e separare le parcelle con divisori quali mattoni o travi di legno. Il vostro orto, così preparato e predisposto, sarà pronto per la semina o il trapianto, da eseguire nel periodo giusto, non appena le temperature risaliranno.
Chiedete consiglio all’agronomo online su questo sito; è a disposizione per rispondere alle vostre domande anche sulla cura e coltivazione dell’orto.

Copyr S.p.A, Società con azionista unico | CF 00394920581 | P.IVA 00878291004 | REA Milano 1812494 | Registro imprese milano n. 00394920581 | Capitale sociale 871.200 euro int.vers.
Credits - Consorzio di Imprese - Scarica il Codice Etico - Privacy Policy