1. Home »
  2. Blog »
  3. L'orto »
  4. Prepariamo l’orto

Dal blog di Copyr

L'orto

Prepariamo l’orto

pubblicato il 28.03.2018

E’ quasi giunto il momento di dedicarci all’orto: come prepararci al meglio?

E’ necessario giocare d’anticipo; un buon raccolto, infatti, si ottiene fin dall’inizio, a partire dalla progettazione del nostro orto, grande o piccolo che sia.

Cosa bisogna fare?

  • Programmiamo le colture che vogliamo mettere in terra, considerando la rotazione delle colture: alterniamo da un anno con l’altro, nelle diverse parcelle dell’orto, diversi gruppi di colture caratterizzati da esigenze nutrizionali diverse; leguminose, ortaggi a foglia, ortaggi a radice e solanacee.
  • Facciamo uno schema degli spazi a disposizione (parcelle) e delle colture da coltivare, in modo tale da sapere bene quante e quali piantine acquistare.
  • Lavoriamo il terreno per prepararlo ad accogliere le piantine dell’orto! Con i giusti attrezzi (zappa e vanga) rompiamo la crosta superficiale che si è indurita nel corso dell’inverno, lavoriamo la terra appena in profondità con una zappa, eliminiamo sassi, erbacce ed impurità e raffiniamola con un rastrello in superficie. Per aumentare la fertilità del terreno, ricordiamo ci di incorporare un buon concime.
  • Diamo una controllatina al mobiletto dei prodotti per l’orto: procuriamoci nuove sementi, concimi e prodotti utili per la difesa, così da essere sempre pronti al loro utilizzo. Ricordiamoci che la sanità delle piante si ottiene soprattutto tramite la prevenzione!


E che sia un’annata produttiva!