1. Home »
  2. Blog »
  3. Piante da Appartamento »
  4. Concimiamo le piante di casa

Dal blog di Copyr

Piante da Appartamento

Concimiamo le piante di casa

pubblicato il 04.07.2018

Con questo caldo, anche le piante d’appartamento soffrono! Le avete spostate all’esterno? Meglio in una zona ombreggiata o semiombreggiata del terrazzo, o del giardino, dove non vengano raggiunte dai raggi diretti del sole e, allo stesso tempo, al riparo da correnti d’aria.

Le temperature elevate di questo periodo fanno sì che il terriccio si asciughi in fretta, motivo per cui è necessario bagnarle con una certa frequenza, controllando con le dita le condizioni di umidità della terra nel vaso: può essere necessario anche bagnarle tutti i giorni in questo periodo, preferibilmente la sera, o la mattina presto, in modo tale che tutta l’acqua fornita venga assorbita dalla pianta e non persa per evaporazione.

Un altro consiglio: nebulizzate la chioma con acqua a temperatura ambiente se fa troppo caldo! Utilizzate preferibilmente acqua poco calcarea, in modo tale da non macchiare le foglie. Le piante gradiscono molto una rinfrescata, soprattutto in questi periodi di caldo torrido.

Infine, nutrite le piante! La stagione vegetativa rappresenta il periodo di maggior sforzo per le piante, a partire dalla primavera e per tutta l’estate: il germogliamento e lo sviluppo sono attività che richiedono energia e non sempre le piante in vaso hanno a disposizione il quantitativo di elementi nutritivi sufficiente a soddisfare il proprio fabbisogno.
E’ necessario aiutarle fornendo nutrienti tramite la concimazione!

Ogni 8-10 giorni, quindi, da marzo a settembre, somministrate un concime specifico quale Fortyl Equilibrio in formato liquido: può essere fornito sia tramite irrigazione nel terreno, sia spruzzandolo direttamente sulle foglie: leggete bene le istruzioni in etichetta prima di intervenire.