1. Home »
  2. Blog »
  3. Equilibrio Naturale »
  4. Periodo di carenza: sapete cos’è?
Equilibrio Naturale

Periodo di carenza: sapete cos’è?

pubblicato il 15.04.2019
Periodo do carenza

 

Avete acquistato un prodotto insetticida o fungicida e in etichetta viene indicato questo termine "periodo di carenza" ... Sapete cos’è? E’ molto importante saperlo, soprattutto se state trattando piante che producono frutti o ortaggi destinati alla vostra tavola!

 

Il "periodo di carenza", anche chiamato "intervallo di sicurezza", indica il tempo minimo (solitamente i giorni) che dobbiamo attendere prima di poter raccogliere e soprattutto consumare i frutti prodotti dalla pianta che abbiamo trattato senza correre il rischio che vi siano ancora residui del prodotto fitosanitario utilizzato.

 

Si tratta, quindi, di un indice di sicurezza, da rispettare obbligatoriamente e scrupolosamente per poter consumare in assoluta tranquillità i prodotti delle piante trattate, senza correre alcun rischio per la nostra salute.

 

Questo indice viene stabilito in seguito ai dati ottenuti da studi svolti nei laboratori di ricerca e in campo, per verificare quanto impiega un prodotto insetticida ad essere smaltito completamente: questo periodo dipende da diversi fattori, tra cui la tossicità del prodotto, quindi la sua composizione e la sua persistenza.

 

Quindi, leggete bene le etichette e rispettate sempre il "periodo di carenza" indicato!

Copyr S.p.A, Società con azionista unico | CF 00394920581 | P.IVA 00878291004 | REA Milano 1812494 | Registro imprese milano n. 00394920581 | Capitale sociale 871.200 euro int.vers.
Credits - Consorzio di Imprese - Scarica il Codice Etico - Privacy Policy