1. Home »
  2. Blog »
  3. Il Natale »
  4. Frutta candita a Natale con gli aranci del giardino
Il Natale

Frutta candita a Natale con gli aranci del giardino

pubblicato il 16.12.2019
Frutta candita a Natale con gli aranci del giardino

 

Hai mai pensato che le arance della pianta del tuo giardino, che maturano proprio ora, possono essere utilizzate non solo come frutta fresca, ma anche trasformate in gustosissima frutta candita? Proprio ora che siamo vicini alle festività natalizie, possiamo dedicarci a fare un po’ di frutta candita con qualche arancia del nostro albero. Potremmo utilizzarla per la creazione di dolci come il classico panettone, ma anche biscotti, ciambelle e torte fatte in casa, oppure per produrre piccole scorze candite da mangiare da sole.

 

Come fare? Scegli qualche arancia non trattata che abbia la scorza particolarmente bella, spessa e uniforme: è proprio la buccia, infatti, la parte del frutto che utilizzerai per produrre i canditi in casa. Una volta separata la buccia dalla polpa delle arance, tagliala a striscioline o a cubetti, come meglio preferisci, e mettile in una scodellina contenente acqua fredda: dimenticatele per 5 giorni, durante i quali perderanno tutto l’amaro. Quindi scolale e mettile in un pentolino insieme a acqua e zucchero. Dosi: tanto zucchero e tanta acqua quanto il peso delle scorze. Fai bollire per 15-20 minuti, finchè non diventeranno caramellate. Infine, lasciale raffreddare...le tue scorze di arancia candita sono pronte! La ricetta è facile e veloce! Potrai gustarle subito o conservarle in vasetti di vetro.

 

Se vuoi che i tuoi aranci e gli altri agrumi che coltivi con passione e dedizione crescano più vigorosi che mai e producano tanti frutti belli e saporiti, aiutali con il concime Fortyl Agrumi e Piante Mediterranee. Il formato liquido deve essere fornito alla pianta per irrigazione, diluendo un tappo di prodotto in 3 litri di acqua nell’innaffiatoio. Potrai fornirlo alle tue piante da primavera in avanti: gli effetti saranno presto visibili con un incredibile rigoglio vegetativo e la produzione di tanti frutti sani e di qualità da gustare sia come frutta fresca che spremute o in altre saporite ricette come questa.

 

Se, poi, sei particolarmente fantasiosa, potrai anche sacrificare qualche arancia del tuo albero per creare decorazioni colorate da applicare a centrotavola e ghirlande!

Copyr S.p.A, Società con azionista unico | CF 00394920581 | P.IVA 00878291004 | REA Milano 1812494 | Registro imprese milano n. 00394920581 | Capitale sociale 871.200 euro int.vers.
Credits - Consorzio di Imprese - Scarica il Codice Etico - Privacy Policy