1. Home »
  2. Piante »
  3. Piante ornamentali »
  4. Hosta

Hosta

Categoria: Ornamentale

L'Hosta è la tipica specie che permette di ottenere buoni risultati anche se il giardino è in ombra. Appartiene alla famiglia delle liliacee e ne esistono circa 20 specie diverse, originarie della Cina e del Giappone. L'Hosta puo' essere coltivata sia come pianta singola in vaso sia come tapezzante in giardino. Le dimensioni variano dai 30 ai 70 cm in dipendenza della varietà. Le foglie sono in genere di un verde intenso, scuro, ovali con i margini lisci o ondulati variegati o meno di bianco. A differenza di quanto si possa pensare, l'hosta fiorisce, in genere tra giugno e settembre. I fiori sono in genere lunghi 3-5 cm e possono essere bianchi (Hosta elata, H. plantaginea, H. sieboldana) oppure lilla (H. fortunei, H. albomarginata, H. undulata). E' una pianta molto facile da coltivare che spesso da insperate soddisfazioni.

Essendo una specie perenne dura molti anni, anche perché non teme il freddo. Se la si coltiva in vaso è necessario, in particolare in estate, spruzzare spesso dell'acqua sulle foglie.

I principali nemici dell'hosta sono i ristagni idrici e le lumache.

Esposizione: tollera bene l'ombra e la mezz'ombra. Puo' stare anche in piena luce ma è necessario proteggerla dai raggi diretti del sole
Irrigazione: costante poiché il terreno deve essere sempre umido. Occorre pero' evitare i ristagni d'acqua
Messa a dimora: per trapianto delle giovani piantine a inizio primavera o per divisione dei cespi a marzo
Concimazione: organica, in primavera. Nel corso della stagione altre 2-3 volte evitando l'estate
Terreno: ben drenato, ricco di torba.

Marciumi

Malattie


I marciumi di colletto e radici sono causati prevalentemente dai funghi delle specie Pythium e Phytophtora, questi attaccano le parti sotterranee delle piante causando ingiallimento e morte della pianta. A causa della loro natura non sono facilmente individuabili e spesso quando si decide di intervenire è troppo tardi poiché lo stato di salute della pianta è alquanto compromesso.

Vedi scheda completa