1. Home »
  2. Piante »
  3. Piante ornamentali »
  4. Campanellina

Campanellina

Categoria: Ornamentale

Il genere Leucojum appartiene alla famiglia delle Amaryllidaceae. Si tratta di piante originarie dell'Europa centrale e mediterranea. Il nome del genere Leucojum deriva dalle parole greche "leukòs", cioè bianco e "ion" ossia "viola" (riferito alla pianta), quindi "viola bianca". Leucojum vernum (o "leucoyun invernale") detta comunemente campanellina è la specie più coltivata. Presenta fiori a forma di campanelle lunghi circa 2 cm di colore bianco ad eccezione della punta macchiata di verde o giallo. I fiori sono singoli, oppure lo scapo fiorale può portarne piccoli gruppi. Raggiunge un'altezza di circa 30-35 cm. La fioritura si ha a partire dal mese di febbraio fino a fine aprile. La campanellina è una pianta ideale nelle aiuole del giardino, magari in accostamento ad altre bulbose di cui precederà e accompagnerà la fioritura. La campanellina spesso è confusa con Galantus nivalis - il vero bucaneve. In realtà pur esistendo somiglianze, anche evidenti, si tratta di piante diverse, Leucojum vernum è più robusto, più alto e fiorisce più a lungo.

 

Esposizione: in pieno sole o in condizioni di mezz'ombra; in ambienti interni è buona norma garantire alla pianta una buona luce diffusa

Coltivazione: ama i terreni freschi, umidi. Le campanelline sono piante resistenti molto bene sia al freddo che al caldo

Messa a dimora: nel mese di settembre, si pongono i bulbi ad una profondità compresa fra i 10 e i 15 cm e ad una distanza di 10-15 cm uno dall'altro

Irrigazione: mantenere sempre il terreno piuttosto umido evitando ristagni d'acqua.

SPECIE ADATTA A GIARDINI ROCCIOSI