1. Home »
  2. Piante »
  3. Piante ornamentali »
  4. Daphne

Daphne

Categoria: Ornamentale

Il genere Daphne comprende circa 100 specie, decidue e sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Thymelaeaceae. La maggior parte sono piante arbustive, alcune anche di taglia più contenuta (D. jasminea e  Daphne cneorum), apprezzate per le belle fioriture, che a seconda della specie e varietà, si svolge dalla fine dell'inverno alla primavera, e spesso prima dell'emissione delle foglie.
I fiori, profumati, sono per lo più bianco-crema o rosa-carminio, ma anche rossi, gialli o porpora. Le foglie sono ellittiche e lucide. Le bacche globose hanno un colore rosso intenso.
Tra le specie e varietà più coltivate
Daphne genkwa, caratterizzata da un portamento eretto. Raggiunge l'altezza di un metro circa.  La fioritura è primaverile. I fiori, in varie tonalità di azzurro, sono  leggermente profumati.
Daphne mezereum, piccolo arbusto a foglie decidue, conosciuto anche con il nome di "fiore di stecco". I fiori, molto profumati, sono di colore rosa-porpora, talvolta anche bianchi, e compaiono da marzo a maggio prima delle foglie. Le bacche sono velenose. Questa specie non teme il freddo e resiste a temperature di qualche grado sotto lo zero.
Daphne odora, è un piccolo arbusto sempreverde a sviluppo lento, ma è molto apprezzato per la precocissima fioritura rosa porpora, generalmente a partire dal mese di febbraio, ma talvolta anche tra dicembre e gennaio. I fiori sono intensamente profumati e questa caratteristica - unita ad una buona resistenza al freddo - la rende adatta alla coltivazione in giardino. Si adatta a tutti i tipi di terreno, a patto che non siano troppo aridi. Possibile la coltivazione anche in vaso. La varietà 'Aureomarginata' presenta foglie a margine dorato.
Daphne jasminea, sempreverde prostrata dai fiori candidi e profumati che si aprono in primavera e in autunno.
Daphne cneorum, bellissima pianta sempreverde dal portamento prostrato e dai fiori bianchi, rosa o rosa scuro.
Daphne laureola, sempreverde con fiori giallo-verdi che sbocciano in inverno.
Citiamo anche: Daphne arbuscula, dai fiori rosa-porpora; Daphne x burkwoodii, ibridi che raggiungono il metro di altezza, e Daphne altaica, dai fiori bianchi.

Esposizione: sole o mezz'ombra. Per fioriture più copiose scegliere una collocazione riparata, magari a ridosso di un muro


Coltivazione: si tratta in genere di piante rustiche, sempreverdi o a foglie decidue, caratterizzate  da buona resistenza al freddo (D. mezereum, D. cneorum e D. petraea, sopportano temperature fino a -30° C) e molto adatte alla coltivazione in giardino. Il terreno deve essere leggermente acido e drenante. È necessario evitare l'eccessiva umidità in inverno e il troppo secco in estate. La potatura è limitata alla rimozione dei rami secchi, danneggiati o malati


Messa a dimora: la moltiplicazione avviene per talea - da prelevare in estate.

Marciumi

Malattie


I marciumi di colletto e radici sono causati prevalentemente dai funghi delle specie Pythium e Phytophtora, questi attaccano le parti sotterranee delle piante causando ingiallimento e morte della pianta. A causa della loro natura non sono facilmente individuabili e spesso quando si decide di intervenire è troppo tardi poiché lo stato di salute della pianta è alquanto compromesso.

Vedi scheda completa

Puoi difendere la tua pianta con