1. Home »
  2. Blog »
  3. Le piante ornamentali »
  4. Il giardino e l'inverno
Le piante ornamentali

Il giardino e l'inverno

pubblicato il 22.11.2010
Cavolo ornamentale

Anche in giardino, come sul balcone, si rende necessario riparare le piante che più temono il freddo. Le piante acidofile - come azalee, rododendri, ortensie e camelie - in questo periodo non vanno né concimate né potate. Occorre invece metterle al riparo con veli di tessuto non tessuto (TNT). Utile anche una pacciamatura con aghi di pino, con paglia o torba per riparare le radici. Irrigare di tanto in tanto in modo da mantenere il terreno, senza eccedere, leggermente bagnato. Abbiamo ancora tempo per mettere a dimora, prima dell'arrivo delle gelate e del freddo, i bulbi a fioritura primaverile (bucaneve, giacinti, tulipani, narcisi, muscari, fresie, ecc...). In questo mese possiamo mettere a dimora una nuova siepe. L'epoca dell'impianto dipende dal tipo di pianta scelta. Le piante decidue come Berberis thunbergii (Berberis), Crataegus monogyna (Biancospino), Prunus spinosa - cresciute in piena terra e con "radice nuda", possono essere piantate tra novembre e marzo. 

 

Copyr S.p.A, Società con azionista unico | CF 00394920581 | P.IVA 00878291004 | REA Milano 1812494 | Registro imprese milano n. 00394920581 | Capitale sociale 871.200 euro int.vers.
Credits - Consorzio di Imprese - Scarica il Codice Etico - Privacy Policy