1. Home »
  2. Blog »
  3. Il frutteto »
  4. La messa a dimora dei bulbi a fioritura primaverile - Parte 3
Il frutteto

La messa a dimora dei bulbi a fioritura primaverile - Parte 3

pubblicato il 26.10.2012

Buongiorno!
Si conclude oggi la nostra “chiacchierata” sui bulbi a fioritura primaverile, con la presentazione di altre tre piante che potrebbero entrare nei vostri giardini già in questi giorni, periodo ottimale per la messa a dimora prima del lungo inverno.

AGLIO ORNAMENTALE

La facilità di coltivazione delle diverse specie di aglio ornamentale rende queste piante ideali per riempire di colore aiuole e bordure ben soleggiate: in commercio ne esistono forme molto diverse, che variano sensibilmente sia per il colore che per l’altezza.
Le foglie sono nastriformi e di colore verde chiaro, mentre le infiorescenze, sferiche, a ventaglio o ad ombrello racchiudono piccoli fiori a stella molto decorativi, nei toni del rosa, del bianco, del giallo e del blu.
La messa a dimora, in genere in vaso, avviene tramite seme o per suddivisione dei bulbi in primavera.
Per creare stupende combinazioni di colore e di diverse altezze nelle bordure, tra le più coltivate vi ricordiamo:

  • Allium giganteum: le infiorescenze sono tondeggianti a ombrella di colore blu-violetto. Fiorisce verso la fine della primavera; 
  • Allium moly (luteum): le infiorescenze sono giallo-oro. In accostamento con i tulipani si ottengono splendide composizioni a contrasto;  
  • Allium oreophilum: si distingue per i numerosi piccoli fiori rosa in infiorescenze di forma irregolare;  
  • Allium “Purple Sensation”: le infiorescenze presentano colori variabili da rosa chiaro a viola chiaro bluastro;  
  • Allium unifolium: coltivato per il colore rosa porpora dei fiori, la fioritura avviene verso la fine della primavera;  
  • Allium schenoprasum: la comune erba cipollina, con piccole infiorescenze rosate;  
  • Allium cristophii: con grandi infiorescenze sferiche e fiori di colore blu metallico. 
Epoca di fioritura: dalla fine della primavera fino ad estate inoltrata.
Esposizione: esporre in luogo soleggiato.
Altezza: a seconda della varietà da 20 a 150 cm.

 

 

BUCANEVE

I bucaneve sono conosciuti anche con il nome di “stelle del mattino” perché sono tra i primi fiori che appaiono dopo l’inverno, coltivati di solito in bordure e aiuole.
I fiori bianchi, campanulati e penduli, sbocciano all’apice di uno stelo esile ed eretto dal mese di gennaio in poi. Si consiglia di piantarli a macchie, possibilmente sotto la chioma di alberi o arbusti a foglia caduca, assieme ai crochi, l'aconito invernale (Eranthis hyemalis), i ciclamini precoci, gli ellebori e gli iris.
Potete mettere a dimora i vostri bucaneve anche tra le “tasche” di giardini rocciosi.
I bulbi vanno interrati in autunno, fra settembre e novembre, per non andare incontro al freddo eccessivo.
La profondità in cui interrare i bulbi è di 4-5 centimetri.
Tra le specie più coltivate, tutte accomunate dagli splendidi fiori bianchi, ricordiamo:

  • Galanthus Nivalis: l’origine di questo nome deriva infatti da gala = latte, anthos = fiore, nivalis = delle nevi. I fiori sono piccoli, dalla forma a campanella e con le corolle rivolte verso il basso. In Italia è abbastanza diffuso anche in natura; 
  • Galanthus Elwesii: presenta fiori più grandi e vistosi della specie centroeuropea (Galanthus nivalis);  
  • Galanthus Plicatus: specie spontanea della Crimea, della Romania e Turchia. I fiori sono ancor più grandi e più belli della specie centro europea (Galanthus nivalis);  
  • Galanthus Ikariae: spontaneo in diverse isole del mare Egeo - Ikaria, Naxos e Andros - questo bucaneve ha foglie di un verde scuro che talvolta possono essere azzurrognole, lunghe da 5 a 16 cm e larghe da 5 a 20 mm. 
Epoca di fioritura: il bucaneve fiorisce da fine gennaio a marzo.
Esposizione: in zone semi – ombrose.
Altezza: dai 10 ai 30 cm circa.

 

 

FREESIA

Le fresie sono bulbose perenni, coltivate sia come piante da giardino che d'appartamento.
La specie più nota è la Fresia Refracta, coi suoi numerosi ibridi e cultivar.
I bulbi si piantano in agosto-settembre, sia in piena terra che in vaso.
I colori dei fiori variano dal giallo, all’arancione, al rosso, al bronzo, al porpora.
Altre specie coltivate sono:

  • Fresia Alba: con numerose foglie erette o ricadenti e fiori molto profumati, con boccioli di colore violaceo, e corolle giallo-crema o giallognole;
  • Fresia Leichtlinii: con fiori profumati, colorati di bianco-crema con screziature più scure;  
  • Fresia Corymbosa: con fiori profumati, di colore giallo pallido macchiettati di arancione;  
Epoca di fioritura: inizia a fiorire verso marzo-aprile. 
Esposizione: in zone molto illuminate, anche alla luce diretta del sole.
Altezza: circa 30 cm.

 

 

 

 

Piante associate

Copyr S.p.A, Società con azionista unico | CF 00394920581 | P.IVA 00878291004 | REA Milano 1812494 | Registro imprese milano n. 00394920581 | Capitale sociale 871.200 euro int.vers.
Credits - Consorzio di Imprese - Scarica il Codice Etico - Privacy Policy