1. Home »
  2. Blog »
  3. Pratiche agronomiche »
  4. Il Girasole: coltivazione, fioritura e linguaggio!
Pratiche agronomiche

Il Girasole: coltivazione, fioritura e linguaggio!

pubblicato il 05.08.2013
roll

I Girasoli mostrano al sole i loro capolini dorati colorando di giallo gli estesi campi della nostra pianura.
Il girasole, Helianthus annuus, è una specie originaria dell'America centrale, appartenente alla famiglia delle compositae.
I fiori (capolini), che si aprono da luglio a settembre, sono portati all'estremità di un lungo stelo (alto fino a 2m) sul quale sono inserite grandi foglie ruvide di colore verde scuro.
Dai semi, che si formano nella parte centrale del capolino, viene estratto l'olio di semi di girasole, utilizzato soprattutto per fritture, oltre che per la produzione di cosmetici per le sue proprietà emollienti.
Potete coltivare i girasoli anche nel vostro giardino (scegliete varietà ornamentali), addossati a un muro o in un'aiuola.
Ricordatevi di metterli in una posizione esposta al sole e di innaffiarli regolarmente!
I girasoli si girano sempre verso il sole ("eliotropismo") e, nel linguaggio dei fiori, simboleggiano solarità, vitalità, allegria! 

Copyr S.p.A, Società con azionista unico | CF 00394920581 | P.IVA 00878291004 | REA Milano 1812494 | Registro imprese milano n. 00394920581 | Capitale sociale 871.200 euro int.vers.
Credits - Consorzio di Imprese - Scarica il Codice Etico - Privacy Policy