1. Home »
  2. Blog »
  3. Pratiche agronomiche »
  4. Consigli utili per effettuare il rinvaso delle vostre piante!

Dal blog di Copyr

Pratiche agronomiche

Consigli utili per effettuare il rinvaso delle vostre piante!

pubblicato il 24.03.2014

E' finito l'inverno: appena prima della ripresa vegetativa, è buona norma eseguire il rinvaso. Le piante giovani vanno solitamente rinvasate ogni anno, per permetterne la crescita; quelle più vecchie possono essere, invece, rinvasate ogni 2-3 anni.
Quest'operazione ha lo scopo di rinnovare il terriccio, ormai povero di elementi nutritivi e destrutturato, ed eventualmente sostituire il vaso con uno di dimensioni più adeguate alla pianta, alla sua crescita e allo sviluppo del suo apparato radicale.
Non esagerate mai, tuttavia, con le dimensioni del contenitore, che non deve essere né troppo piccolo, né troppo grande rispetto alle dimensioni della pianta. Un terriccio nuovo è solitamente già ricco di elementi nutritivi.
Possiamo comunque integrarlo noi aggiungendo un concime granulare a lenta cessione, o a cessione programmata, in grado di rilasciare gradualmente i nutrienti, in base alle esigenze della pianta. 
Come eseguire il rinvaso?
Capovolgete il vaso tenendolo con una mano e afferrando la pianta nella parte basale con l'altra.
Se il vaso non si distacca, battetelo leggermente contro una superficie rigida. Ponete sul fondo del nuovo vaso dei cocci per facilitare il drenaggio dell'acqua in eccesso. Inserite un primo strato di pochi cm di terriccio e appoggiateci la pianta, dopo aver ripulito le radici dai residui del vecchio terriccio.
Riempite gli spazi vuoti con il nuovo terriccio, premendo leggermente in modo da farlo aderire bene alla pianta. La zona del colletto della pianta deve rimanere appena al di sopra della superficie del terreno.
Ricordatevi di non riempire mai il vaso fino in cima, ma lasciate sempre un paio di cm di margine per permettere che l'acqua delle innaffiature non fuoriesca! Infine bagnate la pianta e tenetela inizialmente in una zona dove non venga raggiunta dai raggi diretti del sole: il rinvaso è infatti un'operazione che crea sempre un lieve stress alla pianta.

Buona primavera a tutti!