1. Home »
  2. Blog »
  3. Equilibrio Naturale »
  4. La Processionaria ha invaso il pino! Cosa fare!?
Equilibrio Naturale

La Processionaria ha invaso il pino! Cosa fare!?

pubblicato il 27.05.2016
proce

La Processionaria è un insetto purtroppo frequente su pino, molto fastidioso, non solo per le piante, ma anche per l’uomo! Thaumetopoea pityocampa, questo è il suo nome scientifico, è un lepidottero, cioè di una farfalla, con ali di colore grigio-brune e il corpo arancione nerastro. Le larve, lunghe 3-4 cm, sono ricoperte di peli. Sono proprio le larve le più fastidiose, a causa dei danni che compiono sulla pianta: si nutrono dei suoi aghi defogliandola e riducendola ad uno scheletro. La pianta ne risulta indebolita e suscettibile anche ad altre malattie. Ci si accorge della presenza della Processionaria, oltre che per i danni appena descritti, per i tipici nidi, voluminosi, formati da fili sericei bianchi, e aghi di pino secchi, nei quali nascono e dai quali fuoriescono le larve. Il nome ‘Processionaria’ deriva dalle abitudini gregarie di queste ultime che, una volta arrivata la primavera, escono dal nido in fila, una dietro l’altra, a percorrere il fusto fino a terra. Lungo il loro cammino divorano le foglie, danneggiando la pianta.
Attenzione a non venire a contatto con la Processionaria! I suoi peli, infatti, sono estremamente urticanti e, a contatto con la pelle, provocano fastidiosissime dermatiti e gravi irritazioni agli occhi!
Ricordatevi che, data la gravità dei danni compiuti, la lotta alla Processionaria è obbligatoria per legge! Se si riesce è opportuno distruggere i nidi durante l’inverno, prevenendo la fuoriuscita delle larve. In alternativa, si suggerisce l’utilizzo di insetticidi efficaci contro le larve di lepidottero.

Copyr S.p.A, Società con azionista unico | CF 00394920581 | P.IVA 00878291004 | REA Milano 1812494 | Registro imprese milano n. 00394920581 | Capitale sociale 871.200 euro int.vers.
Credits - Consorzio di Imprese - Scarica il Codice Etico - Privacy Policy