1. Home »
  2. Blog »
  3. Le piante ornamentali »
  4. La Phalaenopsis: la regina delle orchidee!
Cerca nel Blog
Le piante ornamentali

La Phalaenopsis: la regina delle orchidee!

pubblicato il 24.01.2017
Orchidea

Chi è la regina delle orchidee?
La Phalaenopsis! La più diffusa e apprezzata, presente sul mercato in tanti colori e screziature, oltre che dimensioni, una scelta vastissima che l’ha resa dagli anni ’80 in avanti forse la pianta più acquistata e regalata.
Il suo nome deriva da “falena”, proprio per la forma del fiore, simile ad una farfalla. I suoi grossi petali carnosi possono essere di colore bianco, giallo, rosa in tutte le sue tonalità o anche semplicemente verdi. Molti gli ibridi che sono stati prodotti, caratterizzati da screziature e tonalità di colore sempre più originali.
La Phalaenopsis, come tutte le orchidee, ama l’umidità; tenetela nella stanza più umida della casa, in bagno o in cucina, in una zona con luce diffusa e lontano da fonti di calore e sbalzi di temperatura. Bagnatela in media una volta alla settimana, per immersione o scorrimento, senza lasciare acqua nel sottovaso e utilizzando acqua poco calcarea. Nebulizzatela con acqua alla temperatura ambiente nei periodi più caldi, che verrà assorbita dalle radici aeree di cui è dotata questa pianta.
Attenzione alle cocciniglie! Le orchidee sono spesso attaccate da questi insetti, che ne imbrattano le foglie con la melata appiccicosa prodotta: eliminatele non appena ne notate la presenza! Chiedi all’agronomo come fare!