1. Home »
  2. Blog »
  3. Le stagioni »
  4. Foglie secche: utili o inutili?
Le stagioni

Foglie secche: utili o inutili?

pubblicato il 08.12.2017
fall

Foglie secche: utili o inutili? Il problema principale in giardino, in questo periodo, è la pulizia dalle foglie secche: sono cadute copiosamente dagli alberi e si sono accumulate ovunque, andando a creare disordine. Che fare?

L’accumulo di foglie secche sul prato è da evitare: a contatto con il terreno, vanno a soffocare l’erba e marcendo provocano lo sviluppo di muffe con l’umidità notturna. La bellezza e integrità del prato verrebbe rovinata.

Ora che sono cadute tutte, diamoci da fare, armati di pazienza e rastrello: accumuliamole tutte in un mucchio.

In aggiunta o in sostituzione al rastrello, possiamo semplificare il lavoro con un soffiatore: un attrezzo dotato di motorino che, grazie ad un getto di aria, permette di spostare tutte le foglie da terra, anche quelle nascoste negli angolini più difficili da raggiungere, e accumularle tutte in un punto.

Una volta raggruppate in mucchi, le foglie potranno essere convogliate nel cumulo del compostaggio a decomporre.

Sapevate che le foglie secche possono essere anche utili?

Utilizziamole come pacciamatura: distribuite nelle aiuole alla base delle piante più delicate, serviranno a proteggere dal freddo il loro apparato radicale.

Copyr S.p.A, Società con azionista unico | CF 00394920581 | P.IVA 00878291004 | REA Milano 1812494 | Registro imprese milano n. 00394920581 | Capitale sociale 871.200 euro int.vers.
Credits - Consorzio di Imprese - Scarica il Codice Etico - Privacy Policy