1. Home »
  2. Blog »
  3. Il frutteto »
  4. Rampicanti insoliti
Il frutteto

Rampicanti insoliti

pubblicato il 01.04.2011

Sono tante le alternative alle più comuni rampicanti. In commercio si trovano molte specie insolite, dotate di straordinaria versatilità e molto decorative grazie alla copiosa fioritura, al fogliame ricco e colorato e talvolta ai graziosissimi frutticini. Tra le specie più curiose consigliamo: l'Akebia quinata, pianta  semisempreverde da utilizzare anche come tappezzante. In primavera produce fiori profumati, di colore purpureo. L'Aristolochia machrophylla, pianta rampicante a rapido sviluppo,  adatta per ricoprire muri e pergole. I fiori hanno una forma curiosa, a pipa, e hanno un color porpora scuro all'interno e verde giallastro all'esterno. Actinidia kolomikta, rampicante affine al kiwi che non produce frutti commestibili, ma il suo fogliame screziato di  rosa è molto decorativo. Actinidia arguta, ideale per pergole e graticci. I frutti sono piccoli, commestibili e di buon sapore. La passiflora, indicata soprattutto per rivestire e coprire muri, reti, graticciati. In estate produce numerosi frutti ovali arancione, commestibili. Citiamo anche le zucchette rampicanti, vanno coltivate su steccati, reti metalliche e pergolati. Da provare il Senecio confusus, la cobea, i Solanum, la Solandra grandiflora, la Mandevilla splendens.

 

Piante associate

Copyr S.p.A, Società con azionista unico | CF 00394920581 | P.IVA 00878291004 | REA Milano 1812494 | Registro imprese milano n. 00394920581 | Capitale sociale 871.200 euro int.vers.
Credits - Consorzio di Imprese - Scarica il Codice Etico - Privacy Policy