1. Home »
  2. Blog »
  3. Il frutteto »
  4. Kumquat
Il frutteto

Kumquat

pubblicato il 18.03.2019
Kumquat

 

Avete mai assaggiato i “mandarini cinesi”? Non è facile trovarli dal fruttivendolo, ma è più facile coltivarne una pianta in giardino, non solo per gustare questi piccoli frutti, ma anche per godere della bellezza di questo piccolo arbusto.

 

Fortunella margarita (specie appartenente alla famiglia delle Rutaceae) è una pianta di agrumi originaria della Cina, che non raggiunge dimensioni notevoli, ma rimane entro i 3-4m di altezza, con portamento a cespuglio. La sua chioma è fitta, composta da foglioline ovali di colore verde lucido. Attenzione ai suoi rami, che spesso presentano spine!

 

Può essere coltivato anche in vaso, scegliendo preferibilmente un contenitore in coccio, o terracotta, di grosse dimensioni. Gradisce molto il caldo, quindi è bene sistemarlo in una posizione che sia esposta al sole e luminosa, protetta dal vento e da correnti fredde. In inverno è bene proteggerlo dal freddo, poiché, come tutti gli agrumi, preferisce un clima caldo tipicamente mediterraneo.

 

Proteggetelo anche dall’attacco di insetti, soprattutto dalle cocciniglie, che frequentemente colpiscono gli agrumi: intervenite con un prodotto a base di olio bianco non appena ne notate la presenza. I frutti del kumquat sono piccoli e ovali, dalla buccia sottile e arancione: gustateli quando sono maturi, tutti interi, compresa la buccia. Potrete anche utilizzarli per fare marmellate, dal sapore molto aromatico!

Piante associate

Copyr S.p.A, Società con azionista unico | CF 00394920581 | P.IVA 00878291004 | REA Milano 1812494 | Registro imprese milano n. 00394920581 | Capitale sociale 871.200 euro int.vers.
Credits - Consorzio di Imprese - Scarica il Codice Etico - Privacy Policy